TIPOLOGIA

Gruppi di merito

I gruppi di merito si riferiscono al pregio della finitura delle pipe. I gruppi indicati con un numero da 1 a 8 e il gruppo S sono riportati sopra la nuvola da me impressa nella parte inferiore del cannello di ogni pipa. Le categorie utilizzate nel catalogo del sito (lisce, sabbiate, rusticate, zed) e i gruppi di merito sono relazionati tra loro nel modo descritto qui di seguito.

Pipe lisce

Possono avere da 3 a 8 nuvole.

  • 3 Nuvole: iniziano le pipe a finitura liscia, poi la classificazione prosegue in base al pregio della venatura del legno
  • 4 Nuvole: hanno una radica già molto bella, quasi fiammata
  • 5 Nuvole: sono pipe fiammata
  • 6 Nuvole e 7 Nuvole: hanno una fiammatura ancora più “stretta”
  • 8 Nuvole: la fiammatura diventa eccezionale e strettissima (capelli d’angelo)

La selezione è così scrupolosa che in 20 anni di lavoro sono riuscito ad ottenere solo 12 pipe da inserire nel gruppo 7 Nuvole e 5 nel gruppo 8 Nuvole.

Pipe Sabbiate

Dal gennaio 2008 ho introdotto le sabbiate tutte classificate da una S. I suoi sottogruppi S1, S2, S3, dipendono dalla bellezza del legno dopo la sabbiatura e dal colore di finitura.

Zed

Se le Nuvole sono abitualmente frutto di una ricerca di equilibrio, la serie Zed aderisce al piano della fantasia che, sottratto ai canoni razionali, permette forme più giocose ed esasperate. Ogni pipa Zed è marcata con un numero progressivo e corredata con una speciale garanzia che attesta, oltre al suo numero, la data di acquisto ed il prezzo.

Pipe e Soprannomi

Alcune nuvole che rimandano a presenze usuali, ci hanno suggerito un nomignolo confidenziale col quale siamo soliti identificarle.

Una consuetudine famigliare che, arrivata all’orecchio di qualche cliente, e’ parsa cosi’ interessante da spingerci a documentare anche questo dettaglio della storia di una pipa. Nasce cosi’ l’idea di un marchio per ognuna delle nove famiglie individuate come bricco, pignattina, tronchetto, anfora, alveare, cornetto, orientale, tappo, barilotto; una punzonatura ulteriore che dal Marzo 2002 va ad aggiungersi alla abituale catalogazione di merito.
Dal dicembre 2005 la gamma si è arricchita di 2 nuove forme: astronave e ceraso. Nell’aprile 2010 abbiamo aggiunto la Fallen Prince, forma disegnata da Gregory Pease.

CARATTERISTICHE

Pipe in radica

La radica (erica arborea) che utilizzo proviene dalla Calabria e dalla Toscana e viene per lungo tempo stagionata nel mio laboratorio appositamente coimbentato per garantire una temperatura costante e il giusto grado di umidità. I colori usati sono trasparenti e naturali. Tutte le informazioni sulle pipe in radica

Bocchini

Dal Giugno 2012 ho deciso di realizzare tutti i bocchini delle mie pipe utilizzando barre di Ebanite nera e Cumberland della migliore qualita’. Questo mi permette, tramite la completa modellazione, di curare sempre piu’ le linee e le proporzioni della pipa, caratteristiche importantissime sia per l’aspetto estetico che per una fumata confortevole.
“…molto interessante è il segno impresso sul bocchino che assomiglia ad una scia, una nuvoletta, di fumo: è il primo marchio non geometrico o simmetrico che io abbia visto.
”Amici della pipa”, Anno XX – n. 4 luglio/agosto 1997”

Le Nuvole spigot e Army-Mount

Come nel sistema originale, Le Nuvole spigot adottano un bocchino ad innesto conico realizzato in argento che alloggia nel foro (anch’esso conico) del cannello. Nella Army Mount l’innesto è invece ricavato direttamente da una estremità del bocchino, lavorato manualmente in forma conica.
Tutte le vere sono in argento 925/1000 o in oro 850/1000.